perlaBasilicata | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Programma assemblee territoriali
post pubblicato in Diario, il 29 novembre 2007


IL NOSTRO SIMBOLO
post pubblicato in Diario, il 21 novembre 2007


La 'P' verde e la 'D' bianca su uno sfondo rosso. Poi, sotto, la scritta 'Partito democratico' impreziosita da un ramoscello di ulivo. E' questo il nuovo logo del Partito Democratico.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd simbolo pd

permalink | inviato da Partito Democratico Basilicata il 21/11/2007 alle 23:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
GENERAZIONE U E LA POLITICA DELL’ASCOLTO
post pubblicato in Diario, il 20 novembre 2007


La lista di Generazione U pone tra le sue priorità quella di pensare ad un partito con un forte radicamento territoriale, che individui forme nuove di adesione e partecipazione di tutti coloro che hanno avuto un ruolo attivo nella nascita di questo nuovo soggetto. Vanno pensati e concretizzati, nuovi strumenti di partecipazione e di coinvolgimento nelle scelte degli elettori, come forum tematici, patti di consultazione con associazioni, ecc. L’idea che noi abbiamo del PD è che deve essere un luogo accogliente dove chiunque possa trovare spazio in base alle proprie capacità, disponibilità ed interessi.

Noi crediamo che tutte le persone che hanno dato il loro apporto candidandosi alle primarie, devono poter dare il loro contributo all’interno del nuovo partito ma ad oggi ciò non è avvenuto in nessun modo.

A giorni saranno eletti gli organi provinciali provvisori ma la nostra presenza per esprimere le nostre idee non è prevista perché? Noi della lista di Generazione U che abbiamo portato il nostro contributo nella nostra regione, non abbiamo nessun diritto di partecipazione forse perché le persone che ci hanno votato sono di serie B ? Ci chiediamo allora perché si parla di Partito Democratico se in realtà non c’è una partecipazione democratica?

La partecipazione esprime anche la volontà di essere protagonisti in prima persona e anche la necessità di agire collettivamente per il cambiamento attraverso il dialogo e la discussione per creare una cultura politica, democratica, progressista che non sia solo la sintesi delle culture politiche dalle quali veniamo, ma, consapevoli di quelle radici, sia una cultura nuova e adeguata a risolvere le sfide che la modernità ci presenta.

Noi siamo attenti ai cambiamenti in atto nella società e consapevoli della necessità di riformare la politica nelle sue regole, ma soprattutto di cambiare il modo di "fare politica". Vogliamo aprire questa nuova era con la "Politica dell’ ascolto", imparare a sentire le ragioni degli altri, piuttosto che cercare d’imporre le nostre certezze.

Costruiamo il partito democratico soprattutto per ridare forza e dignità alla politica, per ricostruire quel rapporto tra cittadini e istituzioni che oggi appare lacerato, per ridare senso civico a un paese che sembra averlo smarrito.

Crediamo che la democrazia sia il sistema politico che meglio coniuga la libertà dell’individuo nel rispetto di quella dell’altro e la responsabilità civile. Ma la democrazia non è solo espressione di una delega: richiede la partecipazione attiva. La dimensione politica, l’impegno civile, ci riguardano tutti da vicino, toccano i nostri progetti più intimi, le nostre vite. Per questo è fondamentale ricercare forme molteplici e sempre più efficaci di condivisione.

Ottavio Romanelli
Segretario Regionale “Generazione U”

Prima riunione dell'Assemblea costituente del PD lucano
post pubblicato in Diario, il 9 novembre 2007


Si terrà domani, sabato 10 novembre, alle ore 10:00 la prima riunione dell’Assemblea Costituente del Partito Democratico di Basilicata.
 

Sfoglia ottobre        dicembre
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv