perlaBasilicata | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

CAMERA RISULTATI ELEZIONI 2008 BASILICATA
post pubblicato in Diario, il 16 aprile 2008


 

PARTITO DEMOCRATICO

                            131.434

38,582 %

3

DI PIETRO ITALIA DEI VALORI

20.142

5,912 %

-

Totale Coalizione

151.576

44,495 %

3


IL POPOLO DELLA LIBERTA'

125.322

36,788 %

3

MOVIMENTO PER L'AUTONOMIA ALL.PER IL SUD

2.650

0,777 %

-

Totale Coalizione                              

127.972

37,566 %

3


UNIONE DI CENTRO

                23.430

6,877 %

-


LA SINISTRA L'ARCOBALENO

11.751

3,449 %

-


PARTITO SOCIALISTA

             9.642

2,830 %

-


LA DESTRA - FIAMMA TRICOLORE

7.830

2,298 %

-

SENATO RISULTATI ELEZIONI 2008 BASILICATA
post pubblicato in Diario, il 15 aprile 2008


 

PARTITO DEMOCRATICO

117.668

38,507 %

3

DI PIETRO ITALIA DEI VALORI

18.661

6,106 %

1

Totale Coalizione

136.329

44,614 %

4


IL POPOLO DELLA LIBERTA'

111.513

36,493 %

3

MOVIMENTO PER L'AUTONOMIA ALL.PER IL SUD

1.662

0,543 %

-

Totale Coalizione

113.175

37,037 %

3


                              UNIONE DI CENTRO

20.059

6,564 %

-


                                  POPOLARI UNITI

12.388

4,054 %

-


              LA SINISTRA L'ARCOBALENO

10.490

3,432 %

-


       LA DESTRA - FIAMMA TRICOLORE

  6.027

1,972 %

-

APPELLO AL VOTO
post pubblicato in Diario, il 11 aprile 2008


Cara lucana, caro lucano,

ormai ci siamo. Siamo arrivati al momento decisivo.

Con la sua nascita, il Partito democratico ha cominciato a cambiare la politica italiana per cambiare l’Italia, unirla, liberare le sue energie e farla crescere, restituire agli italiani e soprattutto ai giovani, alle nuove generazioni, speranza, fiducia nel futuro, serenità, sicurezza.

Oggi è il tempo del coraggio e del cambiamento, e noi abbiamo avuto la forza di candidarci da soli alla guida del Paese, finalmente liberi di presentare le nostre idee, le nostre proposte, il nostro programma di governo.

Dopo la nostra scelta tutto si è messo in movimento. E’ diventato chiaro, evidente, che da una parte c’è il passato, dall’altra c’è il futuro. Da una parte c’è la riproposizione di un film già visto, con gli stessi interpreti, con lo stesso copione, tutto esattamente come prima. Dall’altra la possibilità di uscire dal clima di odio e dalle divisioni di questi ultimi quindici anni, di voltare pagina, di cambiare non semplicemente un governo, ma il paese.

E’ per questo che mi sono candidato. Non per ricoprire una carica, ma per contribuire al cambiamento che serve all’Italia.

Gli italiani si stanno accorgendo di quanto sia netta, e decisiva,la scelta che faranno il 13 e il14 aprile. Me ne rendo conto sempre di più ogni giorno,in ogni tappa del viaggio appassionante che mi sta portando in tutte le province italiane. C’è un’Italia viva, c’è un’Italia che è in piedi, ci sono italiani che faticano e lavorano, che studiano, che hanno idee e investono su se stessi per realizzarle, che si occupano degli altri, che fanno sacrifici per mantenere con onestà la loro famiglia.

E a tutti loro, è a questa Italia vera, che noi vogliamo parlare. E vogliamo dire innanzitutto che dentro a un’Italia nuova il Mezzogiorno può riprendere a crescere e la Basilicata può guardare con maggiore serenità al proprio futuro.

Occorre una politica nazionale per il Mezzogiorno, per valorizzare le sue straordinarie risorse territoriali, ambientali e storico-culturali, per realizzare le infrastrutture che mancano, per migliorare la qualità della vita dei cittadini del Sud, ma anche per dare all’Italia una straordinaria opportunità di inserirsi nei flussi commerciali che dal Mediterraneo conducono le merci verso il Nord del mondo. E la vera risorsa del Sud è la formazione delle ragazze e dei ragazzi, è l’innovazione tecnologica delle aziende. E’ la battaglia per la sicurezza dei cittadini, per la legalità e per la trasparenza.

Questo vogliamo fare noi del Pd per cambiare l’Italia. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto, del tuo consenso e del tuo impegno: insieme possiamo farcela a ridare un futuro a questo Paese. Il risultato dipende anche da te. Da te dipende quello che insieme potremo fare. Quello che insieme faremo per l’Italia.

Walter Veltroni

SI PUO' FARE
post pubblicato in Diario, il 8 aprile 2008


  

  

>> La Rassegna Stampa <<

SI PUO' FARE
post pubblicato in Diario, il 6 aprile 2008


Sfoglia marzo        maggio
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv